Tieni traccia delle idee

Lampadina ideaCosa c’è di più importante della nostra mente? Semplicemente niente. Avete mai pensato a cosa accadrebbe al mondo se voi modificaste il modo di vedere le cose? Il mondo cambierebbe magicamente, o meglio psicologicamente.
La potenza della mente e il vostro potenziale sta nelle idee e in tutto quello che farete per applicarle, internamente ed esternamente.
Vi chiederete adesso che cosa significhino le mie parole, non vi preoccupate, adesso ve lo spiego.

Prima di tutto pensate agli illusionisti e a quello che riescono a farvi credere; essi sfruttano nullaltro che il vostro cervello e come esso elabori le informazioni che arrivano dall’esterno. Egli è simile ad un haker che entra da una backdoor o sfrutta un bug nella vostra programmazione; è semplice, o forse no, capire che un’illusione è realtà per noi nel momento in cui noi la vediamo e la elaboriamo. Il cervello non riesce a capire come quello che ricevono i nostri occhi possa essere falso e non potrebbe essere diversamente per noi se non avessimo elementi dell’ambiente circostante che possano confortarci nell’elaborazione del nostro pensiero.

Se crediamo di vedere qualcosa noi, nell’attimo preciso in cui elaboriamo quell’informazione, abbiamo visto quel qualcosa. Quello che è un malfunzionamento all’apparenza, potrebbe rivelarsi la nostra più grande risorsa, in tutti i sensi. Ciò che avviene in questi strani meccanismi di elaborazione (pensiero) è frutto di un’evoluzione continua che ci ha portato ad avere forme di difesa interne al nostro cervello talmente sofisticate da consentirci di modificare anche tutto il mondo intorno a noi.

Continua a leggere

La King’s enterprise è Kirby

Se vi chiamano offrendovi lavoro a tempo indeterminato questi signori della King’s enterprise sappiate regolarvi: si tratta di fare i rappresentanti. Parlano di azienda commerciale e importazione di un macchinario modulare elettrico e offrono lavoro di qualsiasi tipo.

Alla fine trattasi di aspirapolvere.

L’estinzione dell’uomo

Cosa accadrà dopo l’estinzione dell’homo sapiens sapiens sulla faccia della Terra? Il pianeta, semplicemente, continuerà a girare e ciò che il genio e la follia del bipede con il pollice opponibile e una capacità cranica notevole andrà pian piano scomparendo.
Come lasciare una traccia indelebile della nostra scienza e cultura? Proprio non si può. Tempus fugit et corrumpit.

L\'estinzione dell\'uomo