Portland: the simply way

Ci sono troppe distribuzioni GNU/Linux e ciò non è proprio un vantaggio quando si tenta di scrivere del software che debba funzionare sotto ogni distribuzione e soprattutto che debba avere un’interfaccia grafica che non dipenda da Gnome o KDE.

uploaded_image

Continua a leggere

FluxBuntu

Fluxbuntu è una nuova versione alternativa di Ubuntu che include al suo interno il leggero window manager Fluxbox, invece di desktop environment pesanti come KDE o Gnome.

I requisiti minimi per far girare FluxBuntu sono alla portata di tutti:

  • CPU: Pentium 2 233MHz
  • RAM: 96MB
  • HardDrive Space: 2GB (1.2GB Installata, ma funziona anche come LiveCD)

Potete scaricare Fluxbuntu seguite le istruzioni riportate qui.

Fluxbuntu is a modern operating system based upon the extremely successful and powerful Linux and GNU technology base.

Why Fluxbuntu?

Although there are a plethora of options available to an individual who wishes to harness a Linux / GNU environment, we believe Fluxbuntu fills an extremely important niche. Fluxbuntu was created for the user who wishes to utilize the massively popular and versatile Ubuntu distribution base while minimizing the impact on their system’s resources. To this end, we firmly believe that Fluxbuntu is the wisest choice for anyone seeking a low profile operating system — from performance enthusiasts to people who need a lightweight operating system to breathe new life into an old computer.

We know you have exceptionally high standards for your computing environment. So does Fluxbuntu.

Iconset per Gnome

In questi ultimi giorni mi sono imbattuto in due set di icone per Gnome fatti veramente bene e volevo girarveli.

Continua a leggere

Slab su Ubuntu == USP

Gli sviluppatori della prossima versione di Ubuntu, che dovrebbe chiamarsi Edgy Eft, stanno lavorando per portare il nuovo menu grafico sviluppato da Novell per la sua Suse Enterprise Desktop 10 (guarda il video di SLAB su Suse).
Il progetto si chiama Ubuntu System Panel (USP) e dovrebbe prendere il posto del classico menu di Gnome, integrando al suo interno anche Beagle.
A questo indirizzo trovate una galleria di screenshot con SLAB all’opera.

Continua a leggere

← Pagina precedente